Aggiornamento infortuni: Brad Anderson

Le ultime notizie relativa al pilota KTM

The deal of the day on 24MX.

The Results: HIMX

Brad Anderson era destinato ad essere uno dei beniamini del pubblico all'Hawkstone International 2019, la gara in cui si era schierato nella classe MX2 in sella alla sua moto a due tempi. Anderson purtroppo ha avuto vita breve in pista essendo rimasto coinvolto nella brutta caduta al via della prima manche dalla quale è uscito con il casco rotto in vari pezzi. La bandiera rossa esposta immediatamente dal direttore di gara ha permesso ai medici di prestare soccorso ai piloti rimasti a terra. Molte sono state le voci, più o meno allarmanti, che hanno animato la manifestazione nei momenti successivi, ma il comunicato del team Verde Substance KTM ha chiarito la reale situazione. Potete leggerlo qua di seguito.

"La buona notizia è che Brad, che è stato trasferito in ospedale in ambulanza, non ha subito nessuna frattura. Si è ferito al viso ed ha avuto bisogno di sette punti e di una massiccia dose di antidolorifici. La sua faccia è graffiata e gonfia, oltre ad avere due profondi tagli vicino all'occhio e al labbro. Brad Anderson però è notoriamente un duro."

Per ora non ci sono indicazioni relative ai tempi di recupero, ma visto l'entità delle ferite subite al viso è molto probabile che dovrà rimanere fermo per qualche tempo prima di potere riprendere gli allenamenti in moto. Il primo round dell'europeo EMX2T è in programma il 24 marzo ed il pilota punterà ad essere pronto per quella data visto che la prognosi dovrebbe essere di circa un mese.

Parole: Lewis Phillips |Immagine principale: Ray Archer

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!