Matthes Report: Gli Altri

L'analisi di Steve questa volta riguarda i piloti privati

· 3 tempo di lettura

SUPER sconti sulle tende 24MX.

Sì, sì, capisco. Vuoi sentir parlare di Marvin Musquin, Cooper Webb, Eli Tomac e Ken Roczen. Forse Austin Forkner e Adam Cianciarulo? Questi ragazzi sono tutti protagonisti del nostro sport e noi tutti per questi ragazzi esauriamo migliaia di parole su carta e parlando in un microfono. Lo meritano, in quanto sono i migliori piloti del mondo nel supercross.

Quando scavi sotto la superficie delle stelle di questo sport ci sono un paio di storie interessanti dietro le quinte. Un paio di veterani di questo sport stanno avendo delle stagioni piuttosto buone e mostrano ai ragazzi e agli affermati piloti ufficiali che può succedere ancora.

Tyler Bowers, Kawasaki per la prima volta è in 450. Tyler è attualmente quindicesimo in classifica, non molto indietro rispetto a Justin Hill (un pilota ufficiale che guadagna più soldi di Bowers). Infatti, è il primo pilota nei punti che non ha un team ufficiale dietro di lui. Ha anche più di venti punti di vantaggio sul successivo privato in classifica, che sarebbe Kyle Chisholm. Bowers ha parti abbastanza buone da Showa e da Kawasaki, mentre prova per entrambe i marchi, ma il suo set-up alle gare è quello di un privato. A lui mancano due gare, una perché correva in Germania e un'altra perché è stato squalificato per un passaggio molto aggressivo sulla Yamaha di Justin Barcia. Ehhh, può succedere vero?

(ConwayMX)

Bowers è stato un ragazzo costante nei main di ogni settimana, subito alle spalle dei grandi piloti ufficiali. È un pilota in cerca di lavoro che insegue i soldi per guadagnarsi da vivere. Anche se è stata una stagione altalenante per lui a volte – una malattia di mezza stagione non ha aiutato – ha fatto delle belle gare qua e là e ha ottenuto il suo miglior risultato stagionale a Seattle un paio di settimane fa.

Mi piacciono i piloti che non accettano un no per una risposta e non fanno il broncio quando le cose non vanno come vogliono loro. Bowers, con l'aiuto del suo sponsor Trigger Racing, ha trovato un modo per arrivare alle gare, fare una buona prestazione nonostante gli ostacoli come trovare un posto dove riposare, qualcosa di buono da mangiare, ecc. Bowers sta macinando là fuori e non se ne parla molto, ma ogni sabato sera riesce a darsi da fare con un budget limitato.

Un altro ragazzo che ha aperto gli occhi è Chris Blose del team di Gas Monkey Husqvarna. Blose ha corso l'arenacross negli ultimi anni ma, chiudendo quella serie, è tornato al supercross. Blose un tempo era un bravo ragazzo dei primi dieci nei 450 e tornato al supercross, le sue abilità non si sono arrugginite. È stato molto veloce nella 250SX Ovest in questa stagione e sta migliorando man mano che la serie va verso il termine. E' uno di quei veterani esperti nelle whoops (Bowers è piuttosto bravo in quelle cose) e non c'è voglia di smettere in lui.

(ConwayMX)

Nell'ultimo round della 250SX Ovest di Houston ha guidato il primo main fino a quando Dylan Ferrandis non lo ha passato con un passaggio aggressivo. Ha superato le sue aspettative nella serie 250SX e non ha lasciato che la sua età o i figli cambiassero il modo in cui vanno le cose.

Poi, come Bowers, Blose sta creando opportunità per se stesso nella serie 250SX Est, è saltato sulla FC 450 con l'aiuto della sua squadra attuale e di nuovi sponsor per guadagnare denaro in quella serie. Quando ha corso con la 450F, ha fatto abbastanza bene. È un ragazzo da main event e si avvicina ad essere il migliore dei non-ufficiali tranne che è stato preso da Bowers in quasi tutti i fine settimana. Blose sta dimostrando che un vecchietto può ancora usare i suoi vecchi trucchi e, anche se non lo abbiamo visto in supercross da un po', le sue abilità sono ancora lì.

Tyler Bowers e Chris Blose: non saranno la prossima grande firma di nessuno e nessuno dei due avrà i team ufficiali che apriranno i loro libretti degli assegni, ma entrambi i ragazzi continueranno a dare filo da torcere ai piloti più grandi, adattandosi a qualsiasi classe per la loro formazione. Nessuno si lamenta del loro destino nella vita, entrambi i piloti ce la fanno. Dopotutto, che scelta hanno?

Testo: Steve Matthes | Immagine Principale: ConwayMX

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!