Due Chiacchiere Con: Jeremy Van Horebeek

Ad Agueda abbiamo fatto una chiacchierata con Jeremy Van Horebbek dopo il Gp del Portogallo

· 4 tempo di lettura
MX Vice Podcast: MXGP del Portugal

Un nuovo affare della settimana su 24MX!

Jeremy Van Horebeek è stato indubbiamente una delle più grandi storie del campionato del Mondo FIM di Motocross 2019. anche se all'inizio di aprile ci fu un notevole impatto sulla strada. Van Horebeek ha avuto un intervento alla spalla e quindi non ha guidato per un mese, ora sta lavorando per recuperare, ma non ha dubbi che sarà di nuovo in prima linea in un futuro non troppo lontano. Tutto ciò è trattato in dettaglio in questa esclusiva intervista rilasciata ad MX Vice.

MX Vice: Un altro fine settimana tranquillo per te, ma poi immagino che ce lo si potesse aspettare considerando che sei stato sottoposto a un intervento chirurgico alla spalla sei settimane fa. Ora è solo questione di guarigione.

Jeremy Van Horebeek: Si, perché normalmente non mi era stato permesso di guidare prima di sei settimane. È un processo di guarigione, un processo difficile e un peccato, visto il perfetto l'inizio della stagione. È quello che è. Devi prenderlo passo-passo e continuare a combattere. Oggi è stata una giornata solida. Due volte dodicesimo non è molto buono, ma considerando le circostanze della pista con quei dossi abbozzati e cose con la spalla [non è stato facile]. Siamo sulla via del ritorno. La top ten è lì. Da lì in poi continueremo a crescere. Spero di sopravvivere alla Francia piuttosto bene, poi avrò una settimana di stop per riposare e provare alcune cose. Dal primo giorno non abbiamo avuto un giorno di test.

(ConwayMX)

Ovviamente la lesione alla spalla è stata mantenuta molto segreta, raccontaci com'è andata. È successo in Trentino, ma dopo quanto tempo hai avuto l'operazione? Quando è arrivato il tuo primo giorno in moto? Tutte queste cose.

Ho rotto il motore della seconda manche in Trentino, quindi sono caduto oltre il manubrio per questo motivo. Ho capito subito che qualcosa non andava, perché ho visto l'osso sporgere. Sono andato lunedì per vedere lo specialista e martedì sono stato operato. Dal terzo giorno ho iniziato a fare di nuovo l'allenamento fisico, ma sulla bicicletta e sul vogatore. Abbiamo messo alcune corde sul soffitto in modo da poter essere in una posizione comoda, perché nelle prime due settimane in realtà non mi è stato permesso fare nulla. È stato un intervento chirurgico complicato. Non è come quando ti rompi una clavicola.

È il legamento crociato, quindi dal terzo giorno abbiamo iniziato ad andare avanti e lavorare più velocemente di quanto avremmo dovuto. Poi, quattro settimane dopo, la settimana prima di Mantova, ho guidato due volte. Il dolore andava bene, ma sono andato su una pista piatta. Il dolore andava bene. Ho lavorato duramente sulla forza durante la settimana. In realtà non è stato così male, ma Mantova è stata un disastro con gli incidenti e il fango. E' stata dura questa settimana. Sono andato di nuovo in moto due volte. Se vedi cosa succede durante la settimana, ne sono abbastanza entusiasta. Presto la top ten, normalmente la prossima settimana, ma per i primi cinque ci vorrà forse ancora qualche settimana.

(ConwayMX)

Stai correndo il rischio di peggiorare la spalla? È una possibilità o non è una preoccupazione?

Normalmente le prime sei settimane non dovresti guidare. È a mio rischio. Sono andato dal fisioterapista ed è abbastanza forte. Sono stato abbastanza fortunato, perché ieri in partenza sono caduto di nuovo… È pericoloso, perché quelli sono i momenti in cui puoi farti male. Al momento non sta peggiorando, perché niente è sbagliato, ma all'ultimo giro dalla prima manche ho sentito una piccola cosa. L'ho sentito durante la seconda manche, quindi la mia forza era meno del normale, ma al momento è solo una spalla dolorante e nulla di grave. Penso che la spalla sia abbastanza forte per riprendersi molto presto.

Non ho parlato con te da quando siamo tornati in Europa. Ovviamente questa squadra è ora in pieno flusso dopo sei round. Parlaci di alcuni dei problemi o di un grosso problema che hai dovuto superare con un team così piccolo, qualcosa che forse non ti aspettavi, solo per dare un esempio di come questa squadra fa le cose.

È una squadra meravigliosa. È difficile, perché non abbiamo molto budget. Se pensi che abbiamo forse €150.000 per fare un'intera stagione in MXGP mentre qualche altro team ha bisogno di qualche milione. È dura, ma mi piace correre. Mi piace questa famiglia. È come un fratello per me. L'unica cosa che sta andando storta al momento è che dal primo giorno non abbiamo fatto test. Abbiamo provato alcune cose, alcune piccole cose, ma come è successo anche oggi, ad ogni manche ho avuto qualcos'altro. Sto provando le cose in gara ed è dura.

Il piano per quelle cinque settimane era di mettere finalmente insieme la moto, ma non è successo a causa dell'infortunio. La moto è davvero buona. Come hai visto, i risultati all'inizio erano davvero buoni, ma quello che la gente non sa è che ho faticato. Vedono un podio o una top five, ma ho faticato molto. Al momento ho ancora delle difficoltà. C'è la spalla, ma continuo a lottare, è l'unica cosa che lo rende difficile. Forse un po' di budget in più da Honda per l'anno prossimo e sono pronto a restare qui per un altro anno. Sono felice.

(ConwayMX)

Immagino che sia uno dei problemi. Potresti venire qui con la Yamaha e sarebbe come, "Due anni fa qui hai provato questa impostazione e ha funzionato, quindi torniamo indietro." Ovviamente non hai mai guidato una Honda prima, quindi non puoi fare riferimento ai dati passati. È solo, come hai detto tu, provare mentre corri.

Si. Il grosso problema è il budget, perché non possiamo portare i nostri motori a un elaborare. Possiamo acquistare alcune parti Pro Circuit e semplicemente montarle. Quelle parti sono proprio come quelle che un ragazzo qualsiasi può comprare. Abbiamo un pistone, un albero a camme e questo è tutto. Una marmitta e basta. Fortunatamente ho un kit di sospensioni KYB. Questo per me è più importante del motore. Presto faremo dei test. Ci arriveremo. Spero di tornare tra i primi cinque il prima possibile. Quello che sto facendo adesso è buono, a causa di tutte le circostanze.

Intervista: Lewis Phillips | Immagine Principale: ConwayMX

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!