Il Punto: Consigli per i Fantasy manager

· 5 tempo di lettura

L'offerta della settimana su 24MX!

Codice Sconto 24MX: EBR19

C'è stata una pausa di una settimana nel Campionato del Mondo FIM di Motocross 2019 eppure sembra un'eternità. Esilarante, vero? C'è una buona ragione per essere interessati a quello che succede in questa stagione, che è il gioco Fantasy MX Manager che aggiunge una dimensione completamente diversa ai fatti. È divertente vedere come un gioco fantasy, possa avere un impatto così incredibile sulla realtà.

La realtà della situazione è che più utenti stanno gareggiando per duemilacinquecento euro in buoni su 24MX. Questo è un premio enorme e deve essere preso sul serio. Come si possono prendere sul serio le cose? Trascorri del tempo analizzando i piloti, le opzioni e le possibilità in vista del weekend del prossimo Gran Premio. La semplice lettura di questo articolo è un buon punto di partenza. Orlyonok, in Russia, è la destinazione dei piloti per questo fine settimana e si corre quindi sul terreno duro. Chi potrebbe trarne un  beneficio? Mi viene in mente Tim Gajser, ma poi il fatto di trovarlo a un prezzo così alto (€ 600.000) lascia molto poco spazio di manovra ed è un rischio perfetto per chi ha bisogno di un brivido.

Ci sono piloti che costano circa € 300.000 che hanno un sacco di rialzi e potrebbero cambiare completamente il volto della battaglia fantasy. Mi viene in mente Max Anstie a € 250.000. Perché è così economico? Questa è la sua prima gara di ritorno dall'infortunio e quindi costa meno del normale, ecco perché è così importante che si approfitti di una simile occasione! Ora, bisogna ammetterlo, è necessario riflettere su questo, poiché la stessa teoria avrebbe potuto essere applicata prima del Gran Premio del Portogallo quando non ha ottenuto punti. La striscia di sfortuna non può continuare comunque! Dai.

Scegliere Max Anstie ha sicuramente più senso di Jeffrey Herlings, almeno sulla carta, visto che € 400.000 sono il costo del campione del mondo in carica. A questo punto non c'è molto da fare, ma scavare da qualche parte tra il quinto e il decimo sembra poter uscire da quello che ha detto. È abbastanza per un ritorno a €400.000? Questo non è necessariamente il punto su cui concentrarsi in questo periodo. Invece è importante considerare le possibilità che finisca entrambe le gare. Sembra che il suo piede abbia retto bene a Rhenen e Moggers, quindi è probabile che completerà ogni manche di 30 minuti. Vale ancora la pena analizzarlo al sabato.

(ConwayMX)

Il cartellino del prezzo su Arminas Jasikonis è calato in modo significativo, dopo un paio di settimane così così, quindi è un vero affare e vale la pena considerarlo a € 300.000. Il terreno duro di Orlyonok è una sua specialità? No, non del tutto, ma il quarto round in Trentino è stato un successo per lui e per il team Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing. È strano che abbia avuto un crollo nelle ultime settimane e, a detta di tutti, non c'è una ragione specifica per questo. Le partenze non aiutano certo e su una pista così veloce, a Orlyonok, partendo fuori dai primi dieci, non sarà facile portare a termine il lavoro. Forse 300.000€ per Jasikonis sono più rischiosi di prima?

Arminas Jasikonis è stato bloccato in duelli con Jeremy Van Horebeek ultimamente, ma il secondo costa 50.000 € in meno. Se questi due fossero rivali in una duello, Van Horebeek sarebbe la scelta migliore, anche se non è ancora tornato al cento per cento. L'infortunio alla spalla sostenuto all'inizio di aprile ha devastato i suoi recenti risultati, ma ha assicurato ad MX Vice che ora si troverà in una posizione per lottare per le posizioni tra i primi cinque. Scegliere Jeremy Van Horebeek e Max Anstie a € 250.000 ciascuno sarebbe una bella squadra e lascerebbe molto spazio per muoversi.

(ConwayMX)

La scelta della settimana si trova in MX2, la maggior parte lo vorrebbe, dato che Jed Beaton è scontato a 200.000€, dopo un paio di eventi pieni di sfortuna. Beaton ha fatto tredici punti nelle ultime quattro manche, che è un modo semplice per spiegare perché costa così poco. Intende cambiare le cose in Russia? In realtà non può andare molto peggio, in tutta onestà, e non ha bisogno di ottenere molto per mostrare valore al suo attuale prezzo. Un paio di risultati nei primi dieci sarebbe davvero un valore incredibile e una grande spinta per qualsiasi squadra. La domanda è: chi ha fede? Questo è davvero tutto ciò che conta.

È difficile vedere altre scelte praticabili nella categoria MX2, in quanto il potenziale di Jed Beaton ha offuscato gli altri. Dylan Walsh costa allo stesso modo della suo compagno in Husqvarna, ovviamente, ma come si può giustificare il fatto di sceglierlo? Un altro pilota di Husqvarna, Alvin Ostlund, è un'opzione intrigante, ma sfogliando rapidamente i suoi recenti risultati non offre molte garanzie. Ostlund non è mai stato tra i primi dieci in nessun momento in questa stagione. Non c'è dubbio che abbia il potenziale per farlo, vale quindi a pena di puntare su di lui questa settimana? Non c'è alcun segno che indichi che è pronto a fare un drastico cambiamento di rotta, ma sarà una scelta incredibile se lo dovesse fare. È solo rischioso.

(ConwayMX)

Non vi è alcun rischio più rischioso di Henry Jacobi, che è stato ridotto a 350.000€. Jacobi non è andato molto bene di recente ed è tornato ai suoi vecchi errori, poiché ci sono stati molti incidenti che gli hanno fatto perdere il terzo posto nella classifica del campionato. La Francia è stata un disastro per lui, a prescindere da come la si guardi, e il terreno non era troppo dissimile da quello che si troverà domenica in Russia. Potrebbe essere un altro weekend difficile sulla carta? È difficile prevederlo con Jacobi e, tenendo presente tutto ciò, è un rischio quando si decide di acquistarlo. Il prezzo è allettante questa volta, il che rende difficile resistergli.

MX Vice Picks

Lewis Phillips (MX Vice Editor): Sulla base di tutto quanto sopra, la mia squadra che disputerà il Gran Premio di Russia è la seguente: Max Anstie, Jeremy Van Horebeek, Jed Beaton e Mitchell Harrison. I primi tre sono auto-esplicativi, ma che ne dici di Mitchell Harrison? Harrison è stato piuttosto poco costante da quando è entrato a far parte della squadra Kawasaki di Bud Racing, ma ha dimostrato di poter essere nella top ten dei punti. L'hard-pack della Russia giocherà un po' a suo favore e quindi farà qualcosa per soli 150.000€. Ho anche una squadra, 114 Motorsports e Yamaha come mio costruttore. E in qualche modo resto 210.000€ sotto il budget.

Testo: Lewis Phillips | Immagine Principale: ConwayMX

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!