Aggiornamento Infortuni: MXGP della Lettonia

La lista dei piloti fuori e di quelli che rientrano per il GP della Lettonia

· 4 tempo di lettura

L'offerta della settimana su 24MX!

Il precedente Gran Premio di Russia è stato spiacevole per molti piloti, dato che molti ragazzi hanno colpito duramente il terreno duro e hanno necessitato di assistenza. Ci sono state molte vittime che sarebbe stato difficile per una persona sola tenere il passo con tutto ciò che accadeva vicino al Mar Nero. Chi è tornato in forma e correrà in questo fine settimana al Gran Premio di Lettonia? Di seguito sono riportati gli aggiornamenti su tutti i ragazzi infortunati nel campionato del Mondo FIM di Motocross 2019.

In per il Gran Premio di Lettonia

Antonio Cairoli: Antonio Cairoli ha subito un altro duro colpo al Gran Premio di Russia, ma ha completato le due manche della domenica, recuperando punti importanti. Cairoli ha dichiarato di essere sano, solo un po' rigido, e sembra proprio vero, visto che è pronto per correre in questo fine settimana. Cairoli ha fatto alcuni controlli all'ospedale questa settimana, solo per conferma.

Gautier Paulin: Gautier Paulin ha subito un incidente estremamente duro nella prima gara del Gran Premio di Russia e in molti temevano che avesse subito un grave infortunio. Fortunatamente, è tornato per la seconda manche e sta lottando per correre il prossimo Gran Premio della Lettonia. Kegums è, naturalmente, un circuito sul quale ha dei bei ricordi.

(Ray Archer)
Out per il Gran Premio di Lettonia

Clement Desalle: Clement Desalle ha subito un intervento chirurgico il lunedì dopo il Gran Premio di Russia, al fine di riparare la frattura della tibia e del perone che ha sostenuto in prima manche. Nell'incidente ha riportato anche la slogatura di una una caviglia. Desalle salterà il resto del Campionato del Mondo FIM di Motocross 2019, ma non sembra che Monster Energy KRT stia cercando un sostituto.

Evgeny Bobryshev: Evgeny Bobryshev sarebbe comunque rimasto fuori dopo il Gran Premio di Russia, perché aveva bisogno di un intervento chirurgico al polso, ma un incidente a Orlyonok lo ha lasciato anche con la tibia destra rotta. Molteplici interventi chirurgici sono ora in previsione, quindi non sarà più visto in pista in questa stagione. Sembra che BOS stia attualmente cercando un pilota sostitutivo.

Alessandro Lupino: Alessandro Lupino, dopo essere caduto una settimana fa ed essersi rotto quattro vertebre, ha trascorso del tempo in terapia intensiva in Russia. Sembra che, per fortuna, si riprenderà completamente, nonostante il fatto che per diversi secondi dopo l'incidente non abbia avuto alcuna sensazione dalle sue gambe. Lupino è tornato in Italia, ma resterà fuori per un po'.

(Ray Archer)

Marcel Conijn: Marcel Conijn, pilota della squadra Gebben Van Venrooy Kawasaki, è caduto prima del Gran Premio del Portogallo e si è ritrovato con una clavicola e delle costole rotte. Non esiste una tempistica per il suo recupero. L'inizio della sua stagione non è stato un successo, in quanto non ha ottenuto punti in MX2.

Alexander Brown: Alexander Brown, il pilota sostituto della squadra Hitachi KTM, è caduto durante il Gran Premio di Francia e ha aggravato una lesione alla spalla già esistente. Brown dovrebbe essere di nuovo in gara a giorni, ma il Gran Premio lettone è arrivato un po' troppo presto per lui. Forse potrebbe tornare per il Gran Premio di Germania?

Conrad Mewse: Conrad Mewse è caduto durante il secondo round del campionato inglese Maxxis del 2019 e ha subito un infortunio al polso che lo ha messo da parte per l'ultimo mese. Sembra che abbia ancora bisogno di ancora un mese per riprendersi, ma tornerà prima della fine del campionato del Mondo FIM di Motocross. Potrebbe tornare per Loket.

Shaun Simpson: Shaun Simpson stava trovando un rendimento costante con la squadra RFX KTM, ma ha subito un duro colpo al quarto round del campionato britannico Maxxis e si è fratturato il quinto metacarpo nella mano destra. Simpson potrebbe tornare a Teutschenthal il prossimo fine settimana, ma attualmente non c'è ancora conferma.

(Ray Archer)

Calvin Vlaanderen: Calvin Vlaanderen ha avuto un'infezione alla gamba destra prima del Gran Premio del Portogallo e è dovuto andare sotto i ferri per ripulire la ferita. Non ci sono ancora tempi sul suo recupero, ma alcuni hanno lasciato intendere che potrebbe tornare prima piuttosto che dopo.

Jose Butron: Jose Butron si è fratturato la caviglia durante un test nella Repubblica Ceca e salterà i restanti round del Campionato del Mondo FIM di Motocross 2019. L'infortunio è piuttosto grave, visto ha avuto bisogno di un intervento chirurgico che è durato per più di sei ore, ma è fermamente convinto che tornerà l'anno prossimo.

Nathan Renkens: Nathan Renkens, che in realtà ha dato vita alla sua squadra in questa stagione, è caduto al Gran Premio dei Paesi Bassi e ha strappato i suoi legamenti crociati. Al momento non ci sono previsioni sulla sua guarigione, ma ha subito un intervento chirurgico ed è fuori prevedibilmente per molto tempo. Renkens non ha fatto segnare punti prima del suo infortunio.

Max Nagl: Max Nagl è tornato a correre al secondo round dell'ADAC, dove ha avuto un orribile incidente in partenza, ma ne è uscito sano e salvo con un semplice graffio sulla schiena. Il Gran Premio di Germania, a Teutschenthal, segnerà il suo ritorno nel paddock della MXGP.

Testo: Lewis Phillips | Immagine Principale: Ray Archer

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!