Pilota sostituto: Tommy Searle

Tommy Searle passa in KRT fino alla fine della stagione

· 3 tempo di lettura

Super Svendita Estiva su 24MX!

Vice Podcast: MXGP della Germania

Tommy Searle si unirà al team Kawasaki Racing Monster Energy per il resto del Campionato del Mondo FIM di Motocross MXGP in seguito agli infortuni di entrambi i piloti ufficiali.

Il motocross è uno sport difficile e mai in passato i team Kawasaki sono stati così sfortunati con una serie di infortuni a Clément Desalle, Evgeny Bobryshev, Alessandro Lupino e, lo scorso fine settimana, a Julien Lieber, che è caduto duramente in quello che era la sua miglior prestazione di sempre nella classe MXGP. Nello sforzo comune di dare al marchio le migliori possibilità durante la seconda parte della stagione, BOS GP ha accettato di lasciare che Tommy Searle si trasferisse dalla propria squadra a quella ufficiale per i prossimi GP, a partire da quello della Repubblica Ceca di fine di luglio. Attualmente leader del campionato britannico, Tommy correrà il resto della serie sulla stessa moto del team BOS Kawasaki con cui ha gareggiato dall'inizio della stagione nel Regno Unito.

(ConwayMX)

Tommy Searle: "Sono ovviamente molto felice di avere l'opportunità di correre per il team Kawasaki Racing di Monster Energy e voglio ringraziare tutti i partecipanti per il loro supporto. Lavorerò sodo con loro nelle prossime settimane per essere pronto e preparato per il GP della Repubblica Ceca, e farò anche il meglio nella serie britannica per vincere questo primo titolo per Kawasaki e BOS che mi ha dato questa opportunità in questa stagione."

Steve Guttridge (Kawasaki Europe Racing Manager): "Abbiamo iniziato la stagione con sei piloti super competitivi su moto Kawasaki nella classe MXGP, ma sfortunatamente dopo la Germania ne abbiamo uno solo ancora in grado di partecipare. È uno sport difficile! Il team BOS è passato alle moto Kawasaki solo in questa stagione e ha lavorato duramente per avere risultati alle gare. Tommy è stato in grado di fornire un buon feedback sullo sviluppo della propria moto da corsa e in particolare sulle sospensione BOS, che è l'obiettivo principale per il quale la squadra compete ai massimi livelli. La prova che è a suo agio sulla moto è il suo attuale vantaggio in campionato nella serie inglese.

"Tuttavia, vista la richiesta di KHI che il nostro team ufficiale continui a fornire feedback dalle gare MXGP per aiutare a sviluppare la moto di produzione KX450 del futuro, e con Clement e Julien che ora mancano per infortunio, abbiamo concluso che Tommy avrebbe dovuto passare a KRT per Il resto di questa stagione, ma non immediatamente, poiché sappiamo che ha bisogno di raggiungere un buon feeling con la moto ufficiale prima di ricominciare a fare dei GP. Quindi l'obiettivo è che KRT e Tommy siano associati dall'MXGP della Repubblica Ceca. Vorrei ringraziare Olivier Bossard e Jean Jacques Luisetti per la loro collaborazione in questo settore e auguro al team BOS il meglio per i loro prossimi piloti che entreranno presto nella struttura del team."

(ConwayMX)

François Lemariey (Monster Energy KRT team manager): "È bello vedere che tutte le parti lo hanno reso possibile, perché abbiamo bisogno di schierare la moto factory dietro il cancello il più presto possibile dopo gli infortuni di Clément e Julien. Julien che ha subito un intervento chirurgico di successo lunedì scorso al suo braccio; ora sta recuperando e anche Clément, ma sappiamo che avrà bisogno di tempo prima di tornare alle corse. Tommy ha fatto la maggior parte della sua carriera nei GP con la Kawasaki e siamo lieti di dargli il benvenuto nel team; diverse sessioni di test sono già state pianificate in modo che possiamo prepararci insieme ad essere in forma per l'MXGP della Repubblica Ceca. Era impossibile volare in Indonesia perché le casse dovevano essere consegnate all'inizio della settimana e vogliamo che Tommy collaudi accuratamente la moto prima di correre con noi i GP."

Olivier Bossard (BOS Owner): "Quando ho visto lo schianto di Julien Lieber lo scorso fine settimana in Germania, ho capito subito che Tommy si sarebbe unito al team ufficiale che aveva bisogno di un pilota eccezionale per correre in sella alla moto. È una decisione difficile per il team BOS GP, visto che anche Evgeny è infortunato, ma siamo vicini a raggiungere un accordo con un altro pilota che ha avuto buone prestazioni lo scorso anno nel Campionato del Mondo. Tommy ha ottenuto buoni risultati in MXGP e siamo molto lieti di continuare la nostra collaborazione con lui nella serie britannica; sta guidando questo importante campionato per BOS e Kawasaki e gli forniremo il supporto necessario fino alla fine della serie."

Testo: Press Release | Immagine Principale: ConwayMX

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!