Punto di Vista: Arnaud Tonus

Le mai banali parole di Tonus dopo la gara di Loket

· 4 tempo di lettura

Compra la gamma 2020 di Alpinestars su 24MX!

Segui @MXVice su Instagram.

Arnaud Tonus non è salito sul podio del Gran Premio della Repubblica Ceca, il che in realtà è stato abbastanza sorprendente. C'erano ancora alcuni aspetti positivi da trarre dal tredicesimo round dell'attuale stagione, soprattutto considerando le difficoltà che ha incontrato nel viaggio dall'Indonesia. Il tempo sta per scadere per catturare quella vittoria assoluta inafferrabile fin qui e la pressione sta aumentando con cinque round rimasti da correre.

MX Vice: Un weekend positivo, direi. Un po' di su e giù, soprattutto rispetto a quello a cui sei abituato ora, ma il fatto che sei arrivato così forte in seconda manche ha chiuso il weekend su una nota alta.

Arnaud Tonus: Si. È stata sicuramente una seconda manche migliore per me. Ero malato al ritorno dall'Indonesia. Ho avuto un'infezione da batterio lì, quindi non è stato facile. Sono stato a letto per una settimana ed è stato piuttosto difficile. Non ho potuto allenarmi, davvero, quindi è stato bello recuperare alcuni punti questo fine settimana e finire sano con una solida seconda manche. È abbastanza positivo.

(ConwayMX)

C'è stato un motivo particolare per cui hai lottato nella prima o è stato solo a causa della brutta partenza? Siamo onesti, nessuno stava davvero spingendo in avanti là fuori.

Beh, è stato un mix. La mia partenza non è stata buona, ma anche il mio ritmo non è stato eccezionale. Quindi, non appena ho preso un brutto ritmo, ho fatto un errore, ho perso di nuovo alcune posizioni. Mi ha reso rigido con me stesso. A parte questo, come hai detto, è stato davvero difficile fare sorpassi, quindi diciamo che ho terminato la manche come avrei potuto e ne ho avuto una seconda migliore con una partenza migliore. Fino alla fine penso che sia stato abbastanza vicino a tutti. Felice di finire così.

Hai effettivamente apportato modifiche alla moto o hai fatto qualcosa tra le manche per aiutarti o è stato letteralmente solo una partenza migliore e una migliore posizione in pista?

Si Esattamente. Non ho cambiato nulla sulla moto. Mi sentivo abbastanza bene con questo, con il mio set-up, quindi si trattava solo di rimettermi in sesto. Buona partenza e da lì è stato molto più facile mantenere il ritmo. Fisicamente è stato piuttosto difficile, a causa della malattia e di tutto. Non ero davvero nella forma migliore. Si trattava più di resistere e provare a rimanere dove ero che di fare davvero una grande rimonta, perché non avevo molta energia per farlo.

(ConwayMX)

Sento che ogni settimana che ti parlo, dici che non apporti davvero cambi alla moto. Sei abbastanza tranquillo con questo? Il tuo stile liscio come la seta aiuta?

Diciamo che abbiamo apportato alcune modifiche rispetto a Semarang. Lì eravamo abbastanza lontani dal set-up. Lì era semplicemente strano. Siamo andati in una direzione che non avevo mai seguito prima. I miei allestimenti sono molto, molto vicini ogni fine settimana. Significa che è un buon set-up quando non è necessario andare così lontano. Penso che su una moto da cross fai qualche cambiamento qua e là, ma se trovi la tua base non ti allontani troppo.

Hai detto che eri a letto tutta la settimana dopo l'Indonesia. Ti sei davvero allenato in questa settimana?

Ho guidato una volta, ma non mi sentivo alla grande. Ho guidato una volta mercoledì e questo è stato solo per provare a scogliere un po' il corpo. Succede e basta. Hai dei fine settimana come questo in cui devi affrontare la malattia o un po' di cose su e giù. Fa parte del gioco.

Immagino che, pur trattando la malattia e non essendo al cento per cento, stavi pensando a Lommel che sta arrivando e come ti piacerebbe essere al meglio per quella gara. Non vuoi faticare lì.

Sì, di sicuro. Vuoi essere lì in forma, quindi è bello che ho superato questo fine settimana sano. Ora mi concentro sul recupero per essere solido il prossimo fine settimana.

(ConwayMX)

Ovviamente, non hai corso qui l'anno scorso, ma hai passato un sacco di tempo in questo posto. Hanno aggiunto alcune wave e doppi questo fine settimana. L'hanno resa migliore? Ha aperto più opportunità di sorpasso?

Io non la penso così. Penso che abbia rallentato un po' il ritmo, quindi per me non è stato di grande aiuto. È stato così difficile fare sorpassi e cose. Penso che la pista sia stata davvero ruvida rispetto agli anni precedenti per me. Non ricordo che Loket fosse mai così dura. Era buono per le gare, ma l'ha resa dura per noi.

Questa sarebbe stata la mia prossima domanda. Ogni pilota con cui ho parlato ha detto che questo è la Loket più ruvida che abbiano mai visto. Ti senti come se l'avessero preparata diversamente o qualcosa del genere? Non mi sento davvero come se avessero fatto qualsiasi cosa per renderla difficile.

Sì, è strano. Venerdì abbiamo camminato in pista e abbiamo pensato che sarebbe stato difficile. Sembrava super asciutto e non hanno irrigato molto in quel momento. In qualche modo è diventato molto grezza. A dire il vero non so da dove provenga. Non mi sarei mai aspettato che fosse così. Stavo pensando che sarebbe stata più dura. La base è ancora dura. C'erano molte sponde, canali e dossi a scaldino. Era abbastanza tecnica.

(ConwayMX)

Infine, solo per entusiasmare le persone, siamo ancora pronti a rivelare i cambiamenti che hai apportato alla fine della stagione? Lo lascerò fino ad allora, ma possiamo eccitare un po' le persone?

Pensi che siano davvero entusiasti di questo?

Le persone sono abbastanza eccitate. Ne abbiamo parlato per circa due mesi. Mi sento come se avessi provato a indovinare ogni settimana, quindi spieghiamolo.

Se lo spieghi, facciamo una bella storia a riguardo alla fine della stagione e possiamo fare un'intervista al riguardo. Sarà fantastico.

Intervista: Lewis Phillips | Immagine Principale: ConwayMX

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!