Campionato Italiano Prestige: Ponte a Egola

Bernardini e Forato vincono a Ponte a Egola

Acquista la collezione 2020di  Alpinestars su 24MX!

Segui @MXVice su Instagram.

La quinta e penultima prova del Campionato Italiano Prestige si è svolto oggi a Ponte a Egola dopo due mesi di sosta dall'ultima gara, disputata sulla pista del Ciglione della Malpensa.

In MX1 vittoria di Samuele Bernardini che conquista la tabella rossa ai danni di Alessandro Lupino che in gara uno rompe mentre è in testa, lasciando via libera al toscano che vince la prima frazione davanti a David Philippaerts e a Stefano Pezzuto. Nella seconda gara stesso ordine di arrivo, con Lupino che taglia il traguardo quarto. In classifica di campionato Bernardini con 2395 punti precede Lupino a quota 2034, mettendo una seria ipoteca sul titolo della classe regina.

In MX2 successo di giornata per Alberto Forato che con un secondo in gara uno, alle spalle di Nicholas Lapucci ed un terzo nella seconda frazione dietro Morgan Lesiardo e Maxime Renaux ha totalizzato 422 punti chiudendo al primo posto assoluto, precedendo Lapucci (404) e Lesiardo (400). In classifica tutto ancora in bilico con Michele Cervellin, tornato oggi alle gare dopo l'infortunio alla mano, che guida la classifica provvisoria con sole 8 lunghezze di vantaggio sul neo Campione Europeo della 125, Mattia Guadagnini e 157 su Alberto Forato.

Nella prova finale della Supercampione vittoria per Alessandro Lupino che precede al traguardo Alberto Forato e Morgan Lesiardo.

La sesta ed ultima prova del Campionato Italiano Prestige si terrà il fine settimana del 5/6 Ottobre sulla pista di Castel San Pietro Terme, dove verranno assegnati i titoli della MX2 e della MX1 2019.

Testo: Lorenzo Resta | Immagine Principale: Claudio Cabrini

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!