Comunicato: Alessandro Lupino

· 2 tempo di lettura

Acquista la collezione 2020di  Alpinestars su 24MX!

Segui @MXVice su Instagram.

Il circuito “Santa Barbara" di Ponte Egola ha ospitato il penultimo round del Campionato Italiano Motocross Prestige 2019.  Dopo le difficoltà incontrate a fine giugno a Malpensa a causa grave infortunio subito tre settimane prima in Russia, Alessandro Lupino era atteso a una grande prestazione in Toscana per tornare a guidare la classifica della classe MX1. Sin dai primi turni di prove il viterbese ha girato con tempi ottimi riuscendo ad infliggere ai suoi avversari distacchi importanti aggiudicandosi il best lap sia nelle libere che nelle cronometrate.

Nelle gare però anche la fortuna ha un ruolo un importante e nella giornata di domenica la dea bendata ha letteralmente voltato le spalle ad Alessandro. Scattato a ridosso della top five nella prima manche, Lupino ha iniziato a recuperare riuscendo a passare al comando nel corso del quinto giro. Dopo aver preso un buon vantaggio però è stato costretto al ritiro per un problema alla sua moto. Inizio in salita anche nella seconda corsa a causa di una caduta nel primo giro. Ripartito ultimo Lupino è stato autore di una rimonta che ha entusiasmato il pubblico e che l’ha visto tagliare il traguardo in quarta posizione. Con un solo risultato utile il viterbese ha chiuso ottavo nell’assoluta e ha confermato la seconda posizione nel campionato MX1.

Il weekend di gara si è chiuso con la vittoria di Lupino nella Supercampione, manche alla quale partecipano i primi classificati delle classi MX1 e MX2. Con la pista in condizioni estremamente impegnative, Alessandro è stato velocissimo e attento a non commettere errori aggiudicandosi la gara dopo una partenza in terza posizione. Il prossimo fine settima Lupino sarà impegnato nel Gran Premio di Turchia che sarà disputato, per il secondo anno consecutivo, sul tracciato di Afyon.

Alessandro Lupino: “Sabato, in ogni turno di prova, sono sempre riuscito a girare su tempi di almeno due secondi più veloci dei miei avversari migliori ma purtroppo in questa gara la sfortuna si è veramente accanita contro di me. Guidavo pulito, mi sentivo bene ma ci sono giornate in cui gira tutto storto. È difficile da accettare ma oggi è andata così. Nella prima manche sono partito bene ed in qualche giro sono riuscito a passare in testa e ad accumulare un buon vantaggio. Il mio passo era di circa tre secondi più veloce del pilota che mi inseguiva ma purtroppo la mia moto si è fermata e non sono stato in grado di arrivare al traguardo. Nella frazione conclusiva sono caduto alla seconda curva e mi sono ritrovato ultimo. Ho fatto un’ottima rimonta finendo quarto. Nella Supercampione ho centrato la vittoria ma rimane il rammarico di aver perso molti punti nel campionato MX1. Sono sempre secondo ma non sarà semplice riuscire a recuperare nella gara conclusiva di Castel San Pietro. Volendo trovare degli aspetti positivi nella giornata odierna, posso dire che a livello fisico mi sento bene. I vari acciacchi che mi hanno rallentato nell’ultimo mese sono quasi completamente superati. Con la testa sono già in Turchia dove proverò a rifarmi delle delusioni di oggi."

Testo: AL77 Press | Immagine Principale: AL77 Press

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!