Aggiornamento Infortuni: MXGP di Turchia

Chi rientra e chi sta fuori dal GP di Turchia

· 4 tempo di lettura

Acquista la collezione Alpinestars Monster MX!

Segui @MXVice su Instagram.

Non ci sono rimasti molti round del Campionato del Mondo FIM di Motocross 2019 – due per l'esattezza – ma ci sono ancora piloti che stanno tentando di tornare in pista e terminare la stagione con un acuto. Due piloti torneranno da un infortunio nel Gran Premio di Turchia di questo fine settimana, ma diciotto di loro sono attualmente fermi fuori pista.

In per l'MXGP della Turchia

Ivo Monticelli: Ivo Monticelli ha subito una brutta commozione cerebrale al Gran Premio d'Italia e non era pronto a correre in Svezia la settimana successiva. Monticelli ha viaggiato in Turchia nel tentativo di rimettere in carreggiata il suo anno. Altre due settimane di recupero dovrebbero aver sistemato le cose.

Brian Bogers: Brian Bogers ha lasciato il Gran Premio d'Italia – round quindici – con una spalla malconcia e non si è ripreso in tempo per competere nel round precedente. Sembra che ora sia tornato al cento per cento e che sia pronto a lottare per un posto nella top ten di questo fine settimana.

(Ray Archer)
Fuori dall'MXGP della Turchia

Romain Febvre: Romain Febvre era sul punto di vincere il Gran Premio di Svezia, ma invece se ha lasciato la pista con un femore rotto. L'infortunio ha messo fine alla sua stagione, così come il suo tempo con Monster Energy Yamaha Factory Racing. Febvre non tornerà in moto fino al prossimo anno.

Henry Jacobi: Henry Jacobi ha subito un duro colpo al Gran Premio di Svezia – si è strappato un crociato senza nemmeno cadere. Jacobi si è anche rotto il menisco, quindi è in corso un lungo processo di recupero. Si pensa che abbia già ottenuto un accordo per la classe regina per il prossimo anno.

Ben Watson: Ben Watson è stato sfortunato nel precedente Gran Premio, visto che un incidente durante il warmup di Imola ha comportato una netta rottura del radio. La caduta prematura ha effettivamente concluso la sua stagione e lo ha escluso dal prossimo Motocross delle Nazioni.

Max Anstie: Max Anstie è stato portato in ospedale con uno pneumotorace a seguito della gara di qualifica del Gran Premio d'Italia e in seguito è stato deciso che, per fermare il collasso del polmone, aveva bisogno di riposare e saltare il resto dell'anno. C'è ancora la possibilità che torni in tempo per il Motocross delle Nazioni.

(Ray Archer)

Jed Beaton: Jed Beaton è uscito di scena prima del Gran Premio del Belgio, mentre si fratturava lo sterno senza nemmeno cadere. Beaton salterà il resto dell'attuale stagione e di conseguenza il Motocross delle Nazioni – in realtà è già tornato in Australia. L'attenzione si concentra saldamente sul 2020.

Davy Pootjes: Davy Pootjes si è infortunato alla caviglia in una caduta nel Gran Premio di Lettonia, ma in seguito è tornato al round ceco in luglio. Un altro incidente durante quell'evento lo ha nuovamente messo da parte e ora ha finito con un'infiammazione (non correlata) al suo polso.

Bas Vaessen: Bas Vaessen è stato coinvolto in un terribile incidente all'inizio della seconda manche del Gran Premio d'Asia e inizialmente ha perso la sensazione dal collo in giù. La sensazione alla fine è tornata, per fortuna, ma deve aspettare che una C6, rotta, guarisca prima di poter tornare a guidare.

Michele Cervellin: Michele Cervellin è caduto in un round della serie Prestige italiana e si è slogato il polso, il che ha effettivamente concluso presto la sua carriera nella 250F. Cervellin non tornerà prima della fine della stagione. Si pensa che abbia già ottenuto un accordo di prima classe per il prossimo anno.

(Ray Archer)

Julien Lieber: Julien Lieber era in procinto di raggiungere il miglior risultato in carriera nella gara di Teutschenthal, ma un folle incidente lo ha lasciato con un gomito fratturato. Lieber salterà il resto della stagione in corso e lascerà il team Monster Energy KRT in inverno.

Antonio Cairoli: Antonio Cairoli si è lussato la spalla nel round lettone di giugno, ma inizialmente non ci ha pensato molto. Successivamente è emerso che era necessario un intervento chirurgico, che ha effettivamente concluso la sua stagione. Cairoli tornerà l'anno prossimo e inseguirà quel decimo titolo mondiale.

Benoit Paturel: Benoit Paturel è scomparso dal Gran Premio di Lettonia, dove ha subito un infortunio alla gamba. Successivamente è stato determinato che si è imbattuto nel virus Epstein-Barr, come tanti altri, e quindi non gareggerà di nuovo quest'anno.

Clement Desalle: Clement Desalle ha subito un intervento chirurgico in seguito al Gran Premio di Russia, al fine di riparare il perone rotto in quell'occasione. Anche una distorsione alla caviglia è stata rilevata nella feroce caduta. Desalle è destinato a perdere il resto dell'attuale stagione ma ha firmato nuovamente con Monster Energy KRT per il 2020

(Ray Archer)

Evgeny Bobryshev: Evgeny Bobryshev si è fatto in disparte dopo il Gran Premio di Russia a giugno, poiché aveva bisogno di un intervento chirurgico al polso e si era rotto la tibia destra. Bobryshev ha quindi dovuto affrontare un periodo di recupero significativo e non è ancora vicino a tornare in sella a una moto.

Conrad Mewse: Conrad Mewse è caduto in aprile e ha subito una complicata lesione al polso. Alcuni progressi sono stati fatti e in realtà più rapidi del previsto. Sebbene inizialmente sembrasse che sarebbe rimasto lonta

Sven van der Mierden: Sven van der Mierden è caduto a luglio e si è rotto la schiena. Non c'è dubbio che farà un completo recupero, ma non ce la farà prima della fine della stagione. Tutto si sta muovendo nella direzione corretta, quindi non c'è motivo di preoccuparsi.

Alexander Brown: Alexander Brown è stato un pilota sostitutivo per la squadra Hitachi KTM, ma è caduto nel Gran Premio di Francia e ha aggravato un infortunio alla spalla già esistente. Brown sta facendo progressi ma non tornerà prima della fine dell'anno.

(Ray Archer)

Jose Butron: Jose Butron si è fratturato la caviglia in un test ad aprile e salterà il resto della stagione dei Gran Premi. La ferita è piuttosto grave e sta ancora camminando con le stampelle. Butron è determinato a tornare l'anno prossimo.

Testo: Lewis Phillips | Immagine Principale: Ray Archer

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!