Matthes Report: la scelta di Suzuki HEP

Steve questa volta ci parla del SX di Ginevra e delle scelte diSuzuki HEP

· 3 tempo di lettura

Iscriviti al canale YouTube di MX Vice.

Segui @MXVice su Instagram.

Questo fine settimana è il turno del SX di Ginevra e questa sarà l'ultima gara fuori stagione dell'anno. Ora, finalmente, tutti saranno concentrato su Anaheim 1 quando inizierà l'estenuante stagione degli USA. La gara di questo fine settimana, una delle più lunghe in Europa a questo punto, sembra prender forma abbastanza bene con il vincitore del SX di Parigi, Justin Barcia, che probabilmente è leggermente favorito per la vittoria. Lo scontro è con il pilota di Smartop Bullfrog Spas Honda, Malcolm Stewart e con Justin Brayton del Team HRC, con Mike Alessi, Josh Hill, Martin Davalos (un potenziale outsider), Vince Friese e altri.

Una delle cose che mi ha colpito a Parigi è stata la vicinanza di ragazzi come Barcia, Stewart, Dylan Ferrandis, Justin Hill e Vince Friese. Tutti i piloti erano vicini e le battaglie in pista erano abbastanza buone. Questo fine settimana penso che dovremmo vedere più o meno la stessa cosa. Dopo aver mostrato così tanta velocità ogni volta che si allinea al via, sarebbe bello vedere se Stewart potesse davvero vincere una di queste gare. Negli ultimi anni incidenti e/o problemi con la moto lo hanno condannato in queste gare all'estero.

Sarà interessante osservare Davalos visto che sarà su una Kawasaki Monster, ma sotto tutti gli aspetti sarà, come ad Anaheim, un pilota del Team Tedder KTM. Sono sicuro che lo sponsor Monster voleva un pilota Monster verde là fuori e probabilmente i soldi hanno stuzzicato abbastanza bene Marty, al punto da permettergli di mettere da parte la KTM per un fine settimana. Questa gara è sempre piuttosto divertente: sono due notti, la pista è grande e il terreno è buono, quindi preparati per un'ultima corsa sfrenata di Supercross prima che inizino le cose serie.

(Ray Archer)

Questa settimana è stata pubblicata anche la notizia del team Suzuki H.E.P per il 2020. Come JGR Racing, queste squadre sono state un po' in difficoltà, aspettando che Suzuki capisse cosa fare con le corse e a chi dare supporto. Se sei un fan di Suzuki potresti voler goderti il 2020, perché sotto tutti gli aspetti potrebbero non correre ad alto livello nel 2021. Comunque, HEP ha annunciato di aver aggiunto la serie di 12 round di motocross al loro programma per il prossimo anno (hanno fatto il supercross nel 2019) e stanno mantenendo Adam Enticknap.

Le nuove aggiunte al team sono Kyle Cunningham e Max Anstie, appena uscito dalla serie MXGP. Scelte sicuramente interessanti: Cunningham è un solido veterano a questo punto più che capace di essere presente in ogni main event. È molto simile al pilota della squadra dell'anno scorso, Kyle Chisholm, potresti non notarlo molto là fuori, ma alla fine della serata è nel main e vicino ai primi dieci.

Anstie è sicuramente un acquisto interessante – ha fatto Supercross qui all'inizio della sua carriera, ma l'ultima volta che ha corso in indoor è stato sette lunghi anni fa! Era nella classe 250SX dove ha registrato alcuni risultati decenti ma di certo non ha mai indicato nulla di veramente speciale. È difficile pensarlo incendiare davvero il mondo in 450SX ma, una volta che si sarà messo al passo, viene da pensare che sarà da qualche parte nei primi dieci. In outdoor è dove dovrebbe fare un po' meglio ovviamente e su piste come il WW Ranch e Southwick potremmo persino vedere Mad Max atterrare sul podio.

(Ray Archer)

Forse mi sbaglierò, ma è bello vedere una squadra assumere un pilota per le sue abilità in motocross come H.E.P ha fatto con Anstie. Voglio dire, spero che sia stato così. Il pensiero di Anstie che fa qualsiasi cosa in supercross mi sembra un po' inverosimile. I piloti generalmente non migliorano in indoor sette anni dopo. Enticknap dovrà davvero lavorare sulla sua abilità in outdoor per fare le gare di motocross con la squadra, ma sia Anstie che Cunningham saranno tra i primi dieci nella maggior parte dei fine settimana.

Non importa cosa succede, è interessante vedere l'aggiunta di Anstie alla serie qui e sarà qualcosa da osservare tutto l'anno. Per il team Suzuki H.E.P è un passo avanti avere qualcuno che avrà anche fascino in tutto il mondo. Non sono sicuro che avrei firmato Max da solo, ma è un tiro di dadi che potrebbe rivelarsi eccezionale.

Testo: Steve Matthes | Immagine: Ray Archer

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!